gotop

Inserzione N. 1626432

  • Home
  • Inserzione N. 1626432

Dettaglio

Dettaglio lotto

Lotto nr. 3
Piena proprietà appartamento ubicato a Roma (RM) - Via Castelpetroso civ. 60, cap. 00131, interno 1, piano primo, superficie convenzionale mq 122, distinto al Catasto Fabbricati Sez. urbana del Comune di Roma al foglio 295, part. 1687, sub. 7, Zc. 6, cat. A/2, Cl.5, Cons. 5,5 vani superficie catastale totale 122 m²; totale escluse aree scoperte 114 m², rendita € 766,94, piano primo; composto da ingresso, ampio soggiorno, cucina, disimpegno, due camere da letto, due servizi e due balconi

Dettaglio Vendita

Tipologia
Senza incanto
Data di vendita
20/07/2022 15:00
Prezzo base d'asta
€ 230.580,00
Offerta minima
€ 172.935,00
Rialzo minimo
€ 5.000,00
Modalità di vendita
Asincrona telematica
Termine presentazione offerta
19/07/2022 23:59
Effettua un'offerta nel sito del alternativa testuale Gestore vendita telematica

Beni inclusi nel lotto

VIA CASTELPETROSO 60

Piena proprietà appartamento ubicato a Roma (RM) - Via Castelpetroso civ. 60, cap. 00131, interno 1, piano primo, superficie con...

- Segue nel dettaglio
flag ok Tipologia
Abitazione di tipo civile
flag ok Disponibilità
Occupato
flag ok Foglio
295
flag ok Particella
1687

DESCRIZIONE


Piena proprietà appartamento ubicato a Roma (RM) - Via Castelpetroso civ. 60, cap. 00131, interno 1, piano primo, superficie convenzionale mq 122, distinto al Catasto Fabbricati Sez. urbana del Comune di Roma al foglio 295, part. 1687, sub. 7, Zc. 6, cat. A/2, Cl.5, Cons. 5,5 vani superficie catastale totale 122 m²; totale escluse aree scoperte 114 m², rendita € 766,94, piano primo; composto da ingresso, ampio soggiorno, cucina, disimpegno, due camere da letto, due servizi e due balconi. Confini: unità abitativa interno 2, corpo scale e pianerottolo comune, distacco su cortile esterno comune, salvo altri. Lo stato dei luoghi dell’immobile riscontrato in loco è per lo più conforme alla planimetria catastale presentata in data 08/09/1984; le uniche difformità riscontrate in loco consistono nella realizzazione di tramezzi per l'esecuzione di un armadio a muro nella zona ingresso; nella chiusura della bucatura del tramezzo di divisione tra la cucina ed il soggiorno; il differente posizionamento delle porte finestre delle camere da letto sulla parete di tamponatura esterna e la realizzazione di un ripostiglio sul balcone posto a Sud-Ovest. I dati catastali sono corrispondenti a quelli riportati sull'atto di pignoramento. L'immobile oggetto di procedura è esposto a Sud/Est per la zona giorno e a Nord/Ovest per la zona notte. L'altezza interna utile netta è di ml 3,00. L'immobile è dotato di vari impianti, idrico, elettrico, termico, gas, citofonico, antenna ecc. Il riscaldamento termico e dell'acqua sanitaria è realizzato mediante una caldaia tipo "Vaillant" da 24 KW. La costruzione non è antecedente al 01/09/1967. Non sono presenti diritti demaniali o usi civici. L’edificio di cui è parte la porzione immobiliare in oggetto è stato realizzato senza titolo edilizio. Successivamente, sono state presentate all’ufficio speciale condono edilizio del Comune di Roma domande di concessione in sanatoria Protocolli n. 11525 e 11532 del 24.01.1987 per cui non sono state rilasciate le relative concessioni in sanatoria. Come riferito dal tecnico dell’Ufficio Condono le pratiche non sono state più lavorate dal 04.05.2005. Da quanto emerso non vi sono ostacoli al rilascio delle medesime concessioni. Di conseguenza, per il medesimo immobile non è stato richiesto né rilasciato, il certificato di agibilità. Si precisa che le spese tecniche per il ritiro della concessione in sanatoria sono di Euro 3.000,00 oltre oneri di Legge. Non esiste il certificato energetico dell'immobile /APE. Non esiste la dichiarazione di conformità dell'impianto elettrico. Non esiste la dichiarazione di conformità dell'impianto termico. Non esiste la dichiarazione di conformità dell'impianto idrico. Il costo per la pratica per il certificato energetico è di Euro 250,00 oltre oneri di Legge e controllo periodico di Euro 100,00, oltre Iva. Relativamente all'esecuzione delle opere per rendere conformi gli impianti alla normativa vigente sarà necessario prevedere un importo totale a corpo di Euro 4.000,00 (oltre IVA). Inoltre, per rendere conforme la planimetria catastale allo stato dei luoghi, sarà necessario presentare al comune di Roma una CILA/SCIA in sanatoria e relativo nuovo accatastamento dell’immobile con la rappresentazione grafica dello stato di fatto dell’appartamento. I costi della pratica sono di Euro 3.000,00 compresa oblazione ed oneri tecnici (oltre agli oneri di legge). Il ripostiglio posto sul balcone dovrà essere demolito e dovrà essere ripristinato lo stato ante operam. Dei costi suindicati si è tenuto conto nel valore di stima. L'immobile risulta occupato da familiari del debitore esecutato. Il tutto come da perizia di stima depositata in atti.

Eventi significativi ed esiti

Descrizione tabella
Data Tipologia Note
25/07/2022 Asta deserta asta deserta

Dettaglio Procedura

Tipo Procedura
CONTENZIOSO CIVILE
N° Procedura
65364/2019
Tribunale
Tribunale di ROMA
Lotto nr.
3
Pubblicato sul Portale il
07/04/2022

Referenti

Giudice
FEDERICA D'AMBROSIO
Delegato alla vendita
VALERIA AMATIELLO
Custode
IVG DI ROMA SRL
Telefono mobile custode
Telefono custode
0689569801
Email custode
pvp@visiteivgroma.it