gotop

Inserzione N. 1294931

  • Home
  • Inserzione N. 1294931

Dettaglio

Dettaglio lotto

LOTTO UNICO
consistenza immobiliare sita in Roma, Via Carlo Santarelli, composta da: 1) Albergo; 2) Locale Commerciale; 3) Locale commerciale; 4) Locale commerciale; 5) Locale commerciale. Il tutto, come descritto nell'avviso di vendita e nell'elaborato peritale in atti, cui si fa espresso rinvio.

Dettaglio Vendita

Tipologia
Senza incanto
Data di vendita
07/09/2021 14:00
Prezzo base d'asta
€ 11.264.000,00
Offerta minima
€ 8.448.000,00
Rialzo minimo
€ 20.000,00
Modalità di vendita
Asincrona telematica
Termine presentazione offerta
06/09/2021 23:59
Effettua un'offerta nel sito del alternativa testuale Gestore vendita telematica

Beni inclusi nel lotto

Via Carlo Santarelli nn. 96/98

Fabbricato ad uso alberghiero, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti", Via Carlo Santarelli nn. 96/98, piano S2-6....

- Segue nel dettaglio
flag ok Tipologia
Albergo e pensione
flag ok Foglio
1025
flag ok Particella
1935

DESCRIZIONE


Fabbricato ad uso alberghiero, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti", Via Carlo Santarelli nn. 96/98, piano S2-6. Trattasi di un intero edificio cielo-terra caratterizzato da due palazzine speculari di sei piani fuori terra e due piani seminterrati, con annessa corte esterna di accesso, esternamente in ottime condizioni, rifinito in cortina e travertino, avente superficie convenzionale complessiva di mq. 11.375,00. Internamente l'immobile risulta composto al piano seminterrato da locali tecnici e servizi, al piano terra hall/reception, sale di attesa, ristorante e i restanti piani sovrastanti ad uso esclusivo delle stanze per gli ospiti dell'hotel. Il secondo piano seminterrato risulta composto da un’autorimessa e da locali tecnici, collegati ai piani sovrastanti attraverso scale e ascensori. Il primo piano seminterrato è composto da otto sale polifunzionali, otto sale convegni, guardaroba, lavanderia, due locali biancheria, due spogliatoi, due uffici, cucina, due dispense, sala prima colazione, sala ricevimenti, due bar, tre toilette, due wc, tre locali tecnici, centrale termica, corridoi, salvo altri. Il piano terra è composto da reception/hall, area ristoro/bar, locale server, due uffici, sala ristorante, cucina con area lavaggio, due vani scala, quattro ascensori, corte di pertinenza esterna, salvo altri. Le camere destinate agli ospiti della struttura alberghiera sono ubicate ai piani 1-2-3-4-5, suddivise in due palazzine speculari (A e B), per un totale di 120 stanze; ogni piano è composto da dodici stanze, di cui una doppia. L'intero immobile risulta così censito al N.C.E.U. del Comune di Roma: Hotel - Foglio 1025, Part. 1935, sub. 501, z.c. 6, cat. D/2, rendita € 252.030,97, Via Carlo Santarelli n. 96, piano S2-6. Cabina elettrica ACEA - Foglio 1025, Part. 1935, sub. 15, z.c. 6, cat. D/1, rendita € 30,40, Via Turino di Sano snc, piano S1. BCNC – Foglio 1025, Part. 1935, sub. 1, Via Carlo Santarelli n. 96, piano T. Il fabbricato confina con negozi di cui alle successive lettere A - B - C - D - E, distacco su Via Carlo Santarelli, salvo altri. L'immobile risulta occupato da terzi con contratto di locazione ad esclusivo uso alberghiero, opponibile alla procedura esecutiva, per il corrispettivo di € 1.020.00,00 annui oltre IVA, con durata di anni nove (9) dall’1.01.2003 al 31.12.2011 tacitamente rinnovabile ai sensi della legge n. 392/78, il cui secondo periodo di rinnovazione automatica scadrà il 31.12.2020; essendosi dunque già rinnovato automaticamente alla prima scadenza e non essendo stata autorizzata dal G.E. la seconda rinnovazione, lo stesso dovrà intendersi cessato alla sua naturale e seconda scadenza del 31.12.2020. In merito alla regolarità urbanistico-edilizia dell'intero immobile si fa espresso rinvio all'avviso di vendita e alla perizia di stima. Il tutto come meglio descritto nell'elaborato peritale depositato in atti.

Via Carlo Santarelli nn. 98/104

Locale commerciale int. A e B, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti" il quale sorge sul lato sud della Via Casili...

- Segue nel dettaglio
flag ok Tipologia
Magazzino
flag ok Foglio
1025
flag ok Particella
1935

DESCRIZIONE


Locale commerciale int. A e B, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti" il quale sorge sul lato sud della Via Casilina, a ridosso ed esternamente al Grande Raccordo Anulare, Via Carlo Santarelli n. 98/104, in atto adibito a laboratorio analisi, composto da atrio, sala d'attesa, amministrazione, reception, sala prelievi, due studi medici, laboratorio, sala batteriologica, sala lavaggio, locale tecnico, wc disabili, wc pubblico, spogliatoio, due anti-wc, wc per il personale e corridoio, avente superficie convenzionale complessiva di mq. 192,00. Confina con locale commerciale interno C, Hotel, distacco su Via Carlo Santarelli, salvo altri. L'immobile risulta così censito al N.C.E.U. del Comune di Roma: Int. A - Foglio 1025, Part. 1935, sub. 503, z.c. 6, cat. C/1, classe 8, consistenza 68 mq, sup. catastale 81 mq, rendita € 1.643,57, Via Carlo Santarelli n. 98/104, piano T, int. A. Int. B - Foglio 1025, Part. 1935, sub. 4, z.c. 6, cat. C/1, classe 8, consistenza 80 mq, sup. catastale 81 mq, rendita € 1.933,61, Via Carlo Santarelli n. 98/104, piano T, int. B. Ai fini della regolarità urbanistico-edilizia, l’esperto stimatore ha attestato che il fabbricato in oggetto della è stato realizzato con progetti n.16126 del 1987 e 68891 del 1993. Successivamente sono state rilasciate due concessioni edilizie a scissione della precedente 678/C, per edificio non residenziale, n. 263 e 266/C. Visti i progetti presentati e le concessioni edilizie, è stata presentata domanda di agibilità prot. n. 65320/1994 alla XV Ripartizione del Comune di Roma, per la quale è stata rilasciata l’agibilità l'11 agosto 1995 con il numero 151. Tuttavia, lo stato dei luoghi non corrisponde alle planimetrie catastali reperite presso i competenti uffici (Agenzia del Territorio di Roma), in quanto detto negozio int. A (sub. 503) risulta fuso con il negozio int. B (sub. 4), senza regolari titoli urbanistico-edilizi e sono stati realizzati i lavori di ristrutturazione analiticamente indicati alla pag. 46 dell’elaborato peritale in atti, redatto dall’arch. Pietro Infante, cui si fa espresso rinvio. Si precisa che detti lavori sono stati realizzati senza regolari titoli urbanistico-edilizi e pertanto tutti i costi saranno a carico dell'eventuale aggiudicatario dell'immobile, che dovrà tramite un tecnico abilitato e di sua fiducia, accorpare le due unità immobiliari e contestualmente regolarizzare la diversa distribuzione degli spazi interni tramite la presentazione di una C.I.L.A. ai sensi dell'art. 6, comma 7 del D.P.R. 380/01 per interventi già realizzati; nonché effettuare nonché un nuovo accatastamento DOCFA; il tutto, a cura e spese dell’aggiudicatario medesimo, essendosi tenuto conto dei relativi costi nella determinazione del prezzo di stima e di vendita. L'immobile risulta occupato da terzi con contratto di locazione ad uso non abitativo (laboratorio di analisi) opponibile alla procedura esecutiva, registrato in data 19.01.2000, per il corrispettivo di lire 4.300.000 mensili oltre IVA e con durata di anni sei (6) tacitamente rinnovabile ai sensi della legge n. 392/78, con scadenza al 31.12.2023; essendosi dunque già rinnovato automaticamente alla prima scadenza e non essendo stata autorizzata dal G.E. l’ulteriore rinnovazione, lo stesso dovrà intendersi cessato alla sua naturale e seconda scadenza del 31.12.2023. Il tutto come meglio descritto nel suddetto elaborato peritale depositato in atti.

Via Carlo Santarelli nn. 98/104

Locale commerciale int. D, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti" il quale sorge sul lato sud della Via Casilina, ...

- Segue nel dettaglio
flag ok Tipologia
Negozi, botteghe
flag ok Foglio
1025
flag ok Particella
1935

DESCRIZIONE


Locale commerciale int. D, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti" il quale sorge sul lato sud della Via Casilina, a ridosso ed esternamente al Grande Raccordo Anulare, Via Carlo Santarelli n. 98/104. E’ composto da negozio, ufficio, anti-bagno e bagno, per una superficie convenzionale complessiva di mq. 41,00. Confina con locale commerciale int. C, locale commerciale sub. 504, Hotel, distacco su Via Carlo Santarelli, salvo altri. E’ censito al N.C.E.U. del Comune di Roma al foglio 1025, Part. 1935, sub. 6, z.c. 6, cat. C/1, classe 8, consistenza 35 mq, sup. catastale 38 mq, rendita € 845,96, Via Carlo Santarelli n. 98/104, piano T, int. D. Ai fini della regolarità urbanistico-edilizia, l’esperto stimatore ha attestato che il fabbricato in oggetto della è stato realizzato con progetti n.16126 del 1987 e 68891 del 1993. Successivamente sono state rilasciate due concessioni edilizie a scissione della precedente 678/C, per edificio non residenziale, n. 263 e 266/C. Visti i progetti presentati e le concessioni edilizie, è stata presentata domanda di agibilità prot. n. 65320/1994 alla XV Ripartizione del Comune di Roma, per la quale è stata rilasciata l’agibilità l'11 agosto 1995 con il numero 151. Tuttavia, lo stato dei luoghi non corrisponde alle planimetrie catastali reperite presso i competenti uffici (Agenzia del Territorio di Roma), in quanto sono stati eseguiti dei lavori di ristrutturazione, come analiticamente indicati alla pag. 50 dell’elaborato peritale in atti, redatto dall’arch. Pietro Infante, cui si fa espresso rinvio. Si precisa che detti lavori sono stati realizzati senza regolari titoli urbanistico-edilizi e pertanto tutti i costi saranno a carico dell'eventuale aggiudicatario dell'immobile, che dovrà tramite un tecnico abilitato e di sua fiducia, accorpare le due unità immobiliari e contestualmente regolarizzare la diversa distribuzione degli spazi interni tramite la presentazione di una C.I.L.A. ai sensi dell'art. 6, comma 7 del D.P.R. 380/01 per interventi già realizzati, nonché eseguire un nuovo accatastamento DOCFA; il tutto, a cura e spese dell’aggiudicatario medesimo, essendosi tenuto conto dei relativi costi nella determinazione del prezzo di stima e di vendita. L'immobile risulta occupato da terzi con contratto di locazione ad uso non abitativo opponibile alla procedura esecutiva, stipulato in data 24.02.2007 e registrato in data 9.05.2007, per il corrispettivo di euro 1.000,00 mensili oltre IVA e con durata di anni sei (6) tacitamente rinnovabile ai sensi della legge n. 392/78, con scadenza al 27.02.2024; essendosi dunque già rinnovato automaticamente alla prima scadenza e non essendo stata autorizzata dal G.E. l’ulteriore rinnovazione, lo stesso dovrà intendersi cessato alla sua naturale e seconda scadenza del 27.02.2024. Il tutto come meglio descritto nel suddetto elaborato peritale depositato in atti.

Via Carlo Santarelli nn. 98 - Via Turino di Sano nn. 63/73

Locale commerciale, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti" il quale sorge sul lato sud della Via Casilina, a ridos...

- Segue nel dettaglio
flag ok Tipologia
Negozio
flag ok Foglio
1025
flag ok Particella
1935

DESCRIZIONE


Locale commerciale, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti" il quale sorge sul lato sud della Via Casilina, a ridosso ed esternamente al Grande Raccordo Anulare, Via Carlo Santarelli n. 98/104, utilizzato per la vendita al dettaglio di alimenti con più accessi posti su Via Carlo Santarelli n. 98, Via Turino di Sano nn. 63/73, tramite un parcheggio comune a tutti i locali commerciali adiacenti. Il locale ha una superficie convenzionale complessiva di mq. 856,00 ed è così composto: locale adibito alla vendita di generi alimentari, magazzino, sala macchine, due spogliatoi, quattro anti-bagni e quattro bagni. Confina con locale commerciale int. D, Hotel, rampa carrabile, distacco su Via Carlo Santarelli, distacco su Via Turino di Sano, salvo altri. E’ censito al N.C.E.U. del Comune di Roma al Foglio 1025, Part. 1935, sub. 504, z.c. 6, cat. D/8, rendita € 14.100,00, Via Carlo Santarelli n. 98/104, Via Turino di Sano 61/65, piano T. Ai fini della regolarità urbanistico-edilizia, l’esperto stimatore ha attestato che il fabbricato in oggetto della è stato realizzato con progetti n.16126 del 1987 e 68891 del 1993. Successivamente sono state rilasciate due concessioni edilizie a scissione della precedente 678/C, per edificio non residenziale, n. 263 e 266/C. Visti i progetti presentati e le concessioni edilizie, è stata presentata domanda di agibilità prot. n. 65320/1994 alla XV Ripartizione del Comune di Roma, per la quale è stata rilasciata l’agibilità l'11 agosto 1995 con il numero 151. Lo stato dei luoghi corrisponde alla planimetria catastale reperita presso i competenti uffici (Agenzia del Territorio di Roma). L'immobile risulta occupato da terzi con contratto di locazione ad uso non abitativo opponibile alla procedura esecutiva, stipulato in data 20.06.1994 per il corrispettivo di Lire 218.000.000 annue oltre IVA e con durata di anni sei (6) tacitamente rinnovabile ai sensi della legge n. 392/78, con scadenza al 18.06.2023; essendosi dunque già rinnovato automaticamente alla prima scadenza e non essendo stata autorizzata dal G.E. l’ulteriore rinnovazione, lo stesso dovrà intendersi cessato alla sua naturale e seconda scadenza del 18.06.2023. Il tutto come meglio descritto nel suddetto elaborato peritale depositato in atti.

Via Carlo Santarelli nn. 98/104

Locale commerciale int. C, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti" il quale sorge sul lato sud della Via Casilina, ...

- Segue nel dettaglio
flag ok Tipologia
Magazzino
flag ok Foglio
1025
flag ok Particella
1935

DESCRIZIONE


Locale commerciale int. C, sito nel Comune di Roma, nel quartiere "Giardinetti" il quale sorge sul lato sud della Via Casilina, a ridosso ed esternamente al Grande Raccordo Anulare, Via Carlo Santarelli n. 98/104. Trattasi di un locale con accesso dal civico 98 tramite una corte di passaggio carrabile comune, così composto: negozio, anti-bagno e bagno, avente superficie convenzionale complessiva di mq. 46,50. L'immobile è censito al N.C.E.U. del Comune di Roma al Foglio 1025, Part. 1935, sub. 5, z.c. 6, cat. C/1, classe 8, consistenza 63 mq, sup. catastale 67 mq, rendita € 1.522,72, Via Carlo Santarelli n. 98/104, piano T, int. C. Confina con locale commerciale int. A-B, int. D, Hotel, distacco su Via Carlo Santarelli, salvo altri. Ai fini della regolarità urbanistico-edilizia, l’esperto stimatore ha attestato che il fabbricato in oggetto della è stato realizzato con progetti n.16126 del 1987 e 68891 del 1993. Successivamente sono state rilasciate due concessioni edilizie a scissione della precedente 678/C, per edificio non residenziale, n. 263 e 266/C. Visti i progetti presentati e le concessioni edilizie, è stata presentata domanda di agibilità prot. n. 65320/1994 alla XV Ripartizione del Comune di Roma, per la quale è stata rilasciata l’agibilità l'11 agosto 1995 con il numero 151. Tuttavia, lo stato dei luoghi non corrisponde alle planimetrie catastali reperite presso i competenti uffici (Agenzia del Territorio di Roma), in quanto sono stati eseguiti dei lavori di ristrutturazione, per effetto dei quali la superficie lorda risulta pari a 46,50 mq, dunque inferiore a quella catastale, la quale riporta una superficie pari a 67,00 mq.; pertanto, l'immobile è stato valutato per la superficie accertata dall'esperto stimatore, pari a 46,50 mq. Detti lavori sono stati realizzati senza regolari titoli urbanistico-edilizi e pertanto tutti i costi saranno a carico dell'eventuale aggiudicatario dell'immobile, che dovrà tramite un tecnico abilitato e di sua fiducia, presentare una C.I.L.A. ai sensi dell'art. 6, comma 7 del D.P.R. 380/01 per frazionamento e diversa distribuzione degli spazi interni, nonché eseguire un nuovo accatastamento DOCFA, come indicato alla pag. 48 dell’elaborato peritale in atti; il tutto, a cura e spese dell’aggiudicatario medesimo, essendosi tenuto conto dei relativi costi nella determinazione del prezzo di stima e di vendita. L'immobile è nella disponibilità dell’esecutata ed è in corso di liberazione. Il tutto come meglio descritto nel suddetto elaborato peritale depositato in atti.

Eventi significativi ed esiti

Descrizione tabella
Data Tipologia Note
07/09/2021 Asta deserta asta deserta

Dettaglio Procedura

Tipo Procedura
ESECUZIONE IMMOBILIARE POST LEGGE 80
N° Procedura
371/2017
Tribunale
Tribunale di ROMA
Lotto nr.
LOTTO UNICO
Pubblicato sul Portale il
11/05/2021

Referenti

Delegato alla vendita
BARBARA SCHEPIS
Giudice
CRISTINA PIGOZZO
Custode
ISTITUTO VENDITE GIUDIZIARIE DI ROMA SRL
Telefono mobile custode
Telefono custode
Email custode
pvp@visiteivgroma.it

Esperimenti di vendita pubblicati sul Portale

Descrizione tabella
Data di vendita Tipo di vendita Prezzo base
24/03/2020 Senza incanto € 22.000.000,00
09/11/2021 Senza incanto € 6.758.400,00
10/05/2021 Senza incanto € 14.080.000,00
09/02/2021 Senza incanto € 17.600.000,00
20/11/2020 Senza incanto € 22.000.000,00