gotop

Inserzione N. 2169664

  • Home
  • Inserzione N. 2169664

Dettaglio

Dettaglio lotto

Lotto nr. 1
Diritti pari all’intero usufrutto e dell’intera nuda proprietà su un appartamento ubicato al piano seminterrato e terra di un più ampio fabbricato che, nel suo complesso, è composto da n° 3 appartamenti su n° 4 piani il fabbricato e gode di area esterna di pertinenza e comune adibita a corte e parcheggi. L'appartamento è composto da locali adibiti a cantina, deposito, rimessa, soggiorno e cucina al piano seminterrato e da locali adibiti a sala/soggiorno, camere e servizi al piano terra.

Dettaglio Vendita

Tipologia
Senza incanto
Data di vendita
29/05/2024 16:00
Prezzo base d'asta
€ 160.000,00
Offerta minima
€ 120.000,00
Rialzo minimo
€ 1.000,00
Modalità di vendita
Asincrona telematica
Termine presentazione offerta
28/05/2024 23:59
Effettua un'offerta nel sito del alternativa testuale Gestore vendita telematica

Beni inclusi nel lotto

Via Rivacciolo

Diritti pari all’intero usufrutto e dell’intera nuda proprietà su un appartamento ubicato al piano seminterrato e terra di un ...

- Segue nel dettaglio
flag ok Tipologia
Abitazione di tipo civile

DESCRIZIONE


Diritti pari all’intero usufrutto e dell’intera nuda proprietà su un appartamento ubicato al piano seminterrato e terra di un più ampio fabbricato che, nel suo complesso, è composto da n° 3 appartamenti su n° 4 piani . Il fabbricato gode di area esterna di pertinenza e comune adibita a corte e parcheggi. L'appartamento è composto da locali adibiti a cantina, deposito, rimessa, soggiorno e cucina al piano seminterrato e da locali adibiti a sala/soggiorno, camere e servizi al piano terra.

Dettaglio Procedura

Tipo Procedura
ESECUZIONE IMMOBILIARE POST LEGGE 80
N° Procedura
6/2023
Tribunale
Tribunale di TERAMO
Lotto nr.
1
Pubblicato sul Portale il
27/03/2024

Referenti

Custode
ARMANDO VILLANOVA
Telefono mobile custode
Telefono custode
Email custode
armandovillanova@alice.it
Delegato alla vendita
CINZIA CIANCHINI
Delegato alla vendita
DANILO GIMMINIANI
Custode
SERGIO PROCACCINI